Calcolo letterale

 

Il calcolo letterale permette di realizzare un meccanismo di astrazione fondamentale per l'apprendimento in generale.
Scrivere, ad esempio, che l'area di un triangolo si calcola con la formula A = B*H/2 è un esempio di
espressione letterale che “generalizza” il calcolo dell'area per rettangoli di qualsiasi tipo e misura.
Se poi voglio calcolare l'area di un ben preciso rettangolo allora dovrò sostituire opportunamente le misure della base e dell'altezza nella formula.
Le lettere utilizzate nella formula rappresentano numeri, pertanto anche
nel calcolo letterale valgono le stesse regole e proprietà proprio come lo si è fatto per gli insiemi numerici.

 

 

 

Sottocategorie

I prodotti notevoli sono moltiplicazioni o potenze di polinomi che presentano n maniera ricorrente e che possono essere calcolate in maniera molto veloce.

I piĆ¹ importanti prodotti notevoli sono:

  1. il quadrato di un binomio;
  2. la somma di due monomi per la loro differenza;
  3. il quadrato di un trinomio;
  4. il cubo di un binomio.